ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Comunità turche europee in piazza per appoggiare proteste

Lettura in corso:

Comunità turche europee in piazza per appoggiare proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Alcune tra le più importanti comunità turche in Europa si sono mobilitate per manifestare solidarietà alle proteste in Turchia. A Berlino e ad Amsterdam sono scese in piazza diverse centinaia di persone per denunciare la violenza con cui le forze dell’ordine sono intervenute.

“La polizia ha caricato i manifestanti con estrema violenza” dice un rappresentante della sinistra a Berlino. “Si parla di un migliaio di feriti, alcuni gravi. Ci sono notizie non confermate di alcune vittime. Siamo qui per esprimere la nostra solidarietà al popolo turco di Piazza Taksim, ecco perché siamo oggi qui a Berlino”.

Ad Amsterdam circa 300 persone si sono radunate cantando l’inno nazionale della Turchia e parlando esplicitamente di regime del Primo ministro Erdogan, al governo da 10 anni.

“La gente in Turchia sente la pressione del regime di Erdogan” dice un manifestante. “Un’incremento dell’influenza islamica, le limitazioni ai diritti umani e ai diritti della donna sono contrari ai principi secolari della Repubblica Turca”.

Le manifestazioni in Germania e in Olanda si sono svolte in maniera pacifica e si sono concluse senza incidenti. In Germania la comunità straniera più numerosa è quella turca con oltre 2.7 milioni di persone.