ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: la Consulta invalida il Senato

Lettura in corso:

Egitto: la Consulta invalida il Senato

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno violato la Costituzione: un verdetto della Consulta rimette in causa le istituzioni in Egitto e riapre il conflitto tra islamisti al potere e magistratura.
La Corte Costituzionale ha stabilito che la Camera Alta, la Shura o consiglio consultivo, è incostituzionale per il modo in cui è stata formata, e che va sciolta ma solo dopo la formazione di un nuovo Parlamento.

“La suprema Corte Costituzionale ha emesso un verdetto storico, stabilendo che il Senato è stato eletto illegalmente, e ora il Presidente deve scioglierlo”, spiega un avvocato, e un collega va oltre: “Oggi la Consulta si è espressa con coraggio, nonostante le pressioni da parte del partito che governa il Paese. Il Senato è stato eletto in ossequio a norme contrarie alla Costituzione, che sono poi gli stessi testi che hanno portato all’elezione della Camera, che a sua volta era stata sciolta”.

Risale ad alcuni mesi fa l’analoga decisione della Consulta con cui si era ordinato lo scioglimento della Camera bassa, e ora tocca al Senato. Il problema è che la Consulta ha da poco bocciato anche l’ultimo progetto di riforma del sistema elettorale. Nel frattempo, la Camera alta resta al suo posto ma non può legiferare. E persino la Costituzione è messa in dubbio, perché secondo la Consulta anche l’Assemblea che l’ha varata era contraria alla norma fondamentale.