ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Soldato britannico ucciso a Londra, Adebowale in tribunale

Lettura in corso:

Soldato britannico ucciso a Londra, Adebowale in tribunale

Dimensioni di testo Aa Aa

Misure di sicurezza eccezionali per l’arrivo al tribunale di Londra di Michael Adebowale. Il giovane è stato incriminato per l’omicidio del soldato Lee Rigby e dovrà rispondere anche di possesso illegale di armi. È stato dimesso mercoledì dall’ospedale, dove era stato ricoverato dopo uno scontro a fuoco con la polizia.

“Il 22enne è apparso sul banco degli imputati con le manette ai polsi e circondato dagli agenti di polizia. Cosa molta rara nel Regno Unito – spiega il corrispondente di Euronews a Londra, Ali May – La sua mano era fasciata. Di fronte al giudice ha solo confermato le generalità. Adebawale dovrà tornare in tribunale lunedì, prima di comparire di fronte alla Corte penale di Old Bailey alla fine di giugno”.

L’altro sospetto, Michael Adebolajo, rimane piantonato in ospedale. Altre otto persone sono state fermate nell’ambito delle indagini.

Dall’autopsia è emerso che Lee Rigby è morto per ferite da taglio multiple. Il militare britannico, 25 anni, è stato ucciso a colpi di machete.

I due aggressori, dopo l’omicidio, attesero l’arrivo della polizia pronunciando proclami legati al fondamentalismo islamico.