ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: la carneficina infinita

Lettura in corso:

Iraq: la carneficina infinita

Dimensioni di testo Aa Aa

Doveva essere un Iraq pacificato, ma il paese sembra ripiombato nella guerra civile del 2006 2007.

Almeno ventisette morti questo giovedì in un attentato a Baghdad. Decine i feriti.

Nella sola giornata di mercoledì almeno ventotto persone sono morte a causa di attentati il più violento dei quali a un matrimonio nella capitale. Una vettura è stata fatta esplodere al passaggio del corteo nuziale. Molti dei feriti versano ancora in condizioni gravissime.

Il giorno prima, martedì, i morti erano stati una cinquantina. Centinaia i feriti. Alla base di questi incidenti le tensioni fra sciiti e sunniti. Questi ultimi sono la maggioranza, ma denunciano una sempre maggiore marginalizzazione a favore della minoranza sciita.

Un scontro che in Iraq ha ucciso quasi 600 persone nel solo mese di maggio.