ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: prime nozze gay, polizia schierata contro possibili disturbatori

Lettura in corso:

Francia: prime nozze gay, polizia schierata contro possibili disturbatori

Dimensioni di testo Aa Aa

La città di Montpellier è pronta ad ospitare il primo matrimonio tra omosessuali della storia francese. Ma anche a fronteggiare possibili iniziative di protesta.

La polizia è mobilitata, ma le autorità locali ammettono che, nella sala del Municipio che ospiterà l’evento nel tardo pomeriggio, qualche disturbatore potrebbe infiltrarsi tra gli invitati e le decine di giornalisti e curiosi.

In ogni caso, agli sposi non mancherà il sostegno dei familiari. Entusiasti e già commossi i genitori di Bruno Boileau.
“È grandioso” esclama il padre. E la madre sottolinea: “Siamo fieri di lui, di entrambi”.

Una dichiarazione pubblica, che assume il significato di una presa di posizione, a favore dei diritti civili per cui Bruno e il suo compagno Vincent si sono battuti.

Ma il Paese rimane diviso: una lieve maggioranza appoggia la nuova legge sulle nozze e le adozioni per le coppie dello stesso stesso, mentre il 47% è contrario.
Ancora domenica, almeno 150mila persone sono scese in piazza a Parigi per contestare la norma.


Retransmission 1er Mariage pour tous à Montpellier par villedemontpellier