ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aggancio "italiano" alla ISS

Lettura in corso:

Aggancio "italiano" alla ISS

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo sei ore di volo la navicella Soyuz ha agganciato la stazione spaziale internazionale in orbita attorno alla terra. A bordo un equipaggio di tre uomini tra cui l’astronauta Luca Parmitano, primo italiano realizzare una passeggiata spaziale.
La Soyuz era partita dal cosmodromo di Baikonur, nelle steppe del Kazakhstan dalla stessa rampa dalla quale il 12 aprile 1961 venne lanciato Yuri Gagarin, primo uomo ad andare nello spazio.

I nuovi arrivati, che resteranno in orbita sei mesi, hanno salutato gli atronauti già a bordo. Ovvia la soddisfazione di Parmitano. L’obiettivo sarà di realizzare un centinaio di esperimenti sulla ISS che ruota attorno alla terra alla velocità di circa 28.000 chilometri all’ora.