ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Principe delle Asturie: a Higgs, Englert e al CERN il premio per la ricerca scientifica e tecnologica

Lettura in corso:

Principe delle Asturie: a Higgs, Englert e al CERN il premio per la ricerca scientifica e tecnologica

Dimensioni di testo Aa Aa

Assegnato a Oviedo in Spagna il premio Principe delle Asturie per la ricerca scientifica e tecnologica. I vincitori quest’anno sono tre: Peter Higgs, Francois Englert e il CERN il laboratorio europeo per la Ricerca Nucleare, al confine tra Svizzera e Francia, il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle.

“La scoperta del Bosone di Higgs – spiega Pedro Miguel Echenique, presidente della giuria – costituisce un esempio emblematico di come l’Europa ha guidato uno sforzo collettivo per risolvere uno dei più grandi enigmi della fisica”.

Il Principe delle Asturie va a premiare il lavoro teorico e pratico svolto sul Bosone di Higgs, soprannominato la particella di Dio. Proprio questa particella, elemento chiave per il Modello Standard della fisica delle particelle, è stata messa a punto dal CERN lo scorso luglio. L’esistenza di questa particella era già stata teorizzata negli anni sessanta tra gli altri proprio da Peter Higgs e François Englert. Attualmente il Cern sta portando avanti ricerche complementari sul bosone per capire se effettivamente sia in possesso di tutte le caratteristiche definite dai due fisici premiati a Oviedo.