ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bankia, le azioni crollano in borsa dopo la ricapitalizzazione

Lettura in corso:

Bankia, le azioni crollano in borsa dopo la ricapitalizzazione

Dimensioni di testo Aa Aa

È una nuova, ennesima turbolenza quella attraversata da Bankia. L’ultima nelle speranze dei vertici dell’istituto di credito spagnolo, sopravvissuto grazie ad un piano di salvataggio da 24 miliardi di euro.

Questo martedì il valore delle azioni è crollato dopo l’emissione di 11 miliardi di nuovi titoli. La manovra fa parte della ricapitalizzazione da 15 miliardi e mezzo di euro che porterà la quota in mano allo Stato spagnolo al 68,4%.

La parte restante appartiene ad ex detentori di azioni preferenziali e obbligazioni ibride, persone a cui, nella maggioranza dei casi, questi strumenti non erano stati adeguatamente spiegati.

In seguito, sono stati proprio loro ad accollarsi le perdite della ristrutturazione, dopo che sono stati obbligati a scambiare tali titoli con azioni ordinarie.

Beffati due volte, ora vogliono dunque salvare il salvabile. E, dopo la raffica di vendite scatenata dagli investitori istituzionali la settimana scorsa, è arrivato il loro turno.