ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apple ancora nel mirino dell'antitrust europeo

Lettura in corso:

Apple ancora nel mirino dell'antitrust europeo

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora guai in vista per la Mela in Europa? Per ora siamo ancora in fase di indagini preliminari, ma, stando al portavoce Antoine Colombani, l’antitrust europeo sta tenendo sotto stretta sorveglianza il modo in cui Apple vende i propri prodotti in Europa.

In particolare dopo le lamentele degli operatori di telefonia mobile. Sotto la lente del commissario europeo alla concorrenza Joaquin Almunia sono finiti i contratti di partnership con Cupertino, che imporrebbero un trattamento di favore all’azienda americana rispetto agli altri produttori di dispositivi.

Ad esempio, l’impegno per l’acquisto e la rivendita di un determinato numero di iPhone e una maggiore allocazione di risorse finanziarie per il marketing.

Le autorità hanno raccolto informazioni da parte degli operatori attraverso dei questionari e presto potrebbero aprire un nuovo procedimento contro Apple.

Sotto osservazione, inoltre, ci sarebbero le restrizioni tecniche imposte da Apple nel Vecchio Continente per la connessione mobile di ultima generazione (4G).

Non sarebbe la prima volta che Cupertino finisce nel mirino di Bruxelles: l’anno scorso, però, le accuse di aver fatto cartello con gli editori nel mercato degli ebook vicero la procedura concludersi con un semplice richiamo.