ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Opposizione siriana riunita a Istanbul, al centro i negoziati con Damasco

Lettura in corso:

Opposizione siriana riunita a Istanbul, al centro i negoziati con Damasco

Dimensioni di testo Aa Aa

Trattare o meno con Damasco: l’opposizione siriana ne discute a Istanbul, dove è cominciata una tre giorni di dibattito. La Coalizione Nazionale deve decidere se partecipare alla conferenza Ginevra 2, proposta da Stati Uniti e Russia. Washington ha chiesto a Bashar Al Assad di collaborare, l’opposizione esige invece come precondizione l’allontanamento del presidente siriano.

“Ci sono molte incognite per quanto riguarda la conferenza di Ginevra”, afferma Louay Safi, membro della Coalizione Nazionale Siriana. “Noi siamo a favore di qualsiasi conferenza che possa contribuire alla transizione verso un governo eletto, diverso dalla dittatura. Ma la condizione che poniamo è questa: non accetteremo negoziati che non prevedano l’uscita di scena di Bashar Al Assad”.

L’opposizione sta valutando anche la situazione sul terreno, dove il regime siriano ha lanciato una vasta offensiva contro Qusair, una città non lontana dal Libano nelle mani dei ribelli. Le forze di Bashar Al Assad hanno accerchiato la città aiutate dai militanti di Hezbollah. Settantacinque uomini sarebbero morti dall’inizio del suo impegno al fianco dei lealisti, secondo una fonte vicina al movimento sciita.