ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: i giornalisti protestano contro il pestaggio di 2 colleghi

Lettura in corso:

Ucraina: i giornalisti protestano contro il pestaggio di 2 colleghi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un flash mob organizzato durante il Consiglio dei ministri.
Un gruppo di giornalisti ucraini ha scelto una clamorosa forma di protesta dopo il pestaggio subito sabato scorso da due loro colleghi. Pestaggio portato a termine da un gruppo di energumeni legati, a quanto pare, al Partito delle regioni del presidente Viktor Ianukovich.
Ai giornalisti che hanno chiesto le dimissioni del ministro degli interni avvertendo con cartelli appesi alla schiena “Domani quel che successo ai nostri colleghi potrebbe toccare a voi” è stato tolto l’accredito per assistere alle sedute.

Il premier dal suo scranno ha rimbrottato i giornalisti invitandoli a “non trasformare la riunione in un circo”. “La vostra protesta parla da sola – ha concluso – e testimonia il livello del giornalismo in questo paese”.

Una delle partecipanti al flash mob ha replicato chiedendo che “sul pestaggio di sabato venga aperta un inchiesta che porti alla punizione dei responsabili”.

Uno degli ultrà che avevano preso la coppia di giornalisti a pugni è stato arrestato.