ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Oklaoma: crollata una scuola

Lettura in corso:

Oklaoma: crollata una scuola

Dimensioni di testo Aa Aa

La scuola elementare di Plaza Tower era strutturalmente la scuola più sicura di tutta la cittadina di Moore.
Le misure di sicurezza sono state rispettate, bambini e insegnanti hanno raggiunto il centro di raduno assumendo la giusta posizione.
Ma nessuno poteva prevedere la violenza con cui il tornado avrebbe colpito.

Becky Nelson, soccorritori:

“I bambini erano nell’andito, dove dovevano essere in caso di allarme tornado. Il tetto è crollato su di loro. I tubi dell’acqua sono esplosi e bambini sono annegati perché intrappolati tra le macerie”.

“Pensa sia la sorte che è toccata a tutti i 24 morti accertati finora”

“Sì a tutti, tutti sono rimasti intrappolati”.

Immediati sono giunti soccorsi e volontari.

“Ero per terra a un certo punto le mie orecchie hanno iniziato a fischiare. Non sentivo più niente solo le urla dei bambini”.

“Non vedevo niente a mala pena potevo distinguere i suoni”.

“ Dio ci ha aiutati, quando il muro è crollato sui bambini un professore è riuscito a proteggerli”.

“Erano nell’androne centrale della scuola, hanno fatto quello che dovevano fare, avevano la testa in giù ma ancora, l’amichetto di mio figlio è ancora lì”.

Si lotta contro il tempo per cercare di tirar fuori dalle macerie i sopravvissuti.

L’attesa senza notizie aumenta l’angoscia.

“Non riusciamo a trovare un mezzo per raggiungere la scuola non sappiamo niente, sappiamo solo che i soccorsi sono difficli”.

Josiah è riuscito a salvarsi ma non ha notizie dei propri genitori:

“Se sono ancora vivi spero vengano a prenderci e ci portino in un hotel o a casa se resta ancora qualcosa della nostra casa”.