ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran, elezioni: fuori dalla corsa Rafsanjani e Mashaei

Lettura in corso:

Iran, elezioni: fuori dalla corsa Rafsanjani e Mashaei

Dimensioni di testo Aa Aa

In Iran il Consiglio dei Guardiani ha emesso il suo verdetto: dalla corsa per le prossime elezioni presidenziali che si terranno il 14 giugno sono stati esclusi l’ex presidente, il riformatore moderato Akbar Hashemi Rafsanjani e Esfandiar Rahim Mashaei, delfino dell’attuale presidente Ahmadinejad.

Il loro nome non figura nell’elenco delle 8 candidature accettate su 686. A dare la notizia è la televisione di Stato che cita un comunicato del ministero dell’Interno.

Il beneplacito dal Consiglio dei Guardiani è indispensabile per potersi candidare alle elezioni parlamentari e presidenziali. Ogano tra più potenti del sistema politico iraniano, agisce sotto lo stretto controllo della Guida Suprema.

Si temono scontri come quelli del 2009 quando la rielezione dell’ultraconservatore Mahmud Ahmadinejad ha provocato violente proteste in tutto il Paese.