ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vittime e sfollati nel sud della Cina alluvionato

Lettura in corso:

Vittime e sfollati nel sud della Cina alluvionato

Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano nel sud della Cina le operazioni di soccorso dopo le piogge torrenziali, le alluvioni e le frane che in pochi giorni hanno fatto più di 55 morti e un milione e mezzo di sfollati. Un bilancio ancora provvisorio: all’appello, mancherebbero ancora diversi dispersi.

Nove le province meridionali colpite, in particolare il Fujiang e il Guangdong, sulla costa. Qui, e nelle zone limitrofe, l’allerta meteo persiste, ha avvertito il ministero degli Affari Civili cinese.

Il governo ha inviato squadre di soccorso nelle aree montane, che sono al momento le più devastate. Migliaia le abitazioni danneggiate e rimaste senza elettricità. Un disastro causato dalla enorme quantità di pioggia protratta per ore e ore e che ha innescato inondazioni e frane, spiegano i meteorologi che non prevedono miglioramenti nei prossimi giorni.