ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: scontri e morti a Tripoli. La causa è la Siria

Lettura in corso:

Libano: scontri e morti a Tripoli. La causa è la Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

La guerra siriana sconfina ormai ogni giorno e non si tratta più solo di colpi di mortaio sparati piuè o meno casualmente oltreconfine.

Diverse persone sono rimaste uccise e una quarantina ferite in due giorni di combattimenti a Tripoli, nel nord del Libano.
Feriti anche quattro soldati libanesi che tentavano di tenere separate le due parti belligeranti. Secondo questo attivista , la tensione è aizzata dalle notizie che arrivano oltreconfine, in particolare l’assalto compiuto dalle milizie siriane, spalleggiate da miliziani di Hezbollah, contro la roccaforte ribelle di Qusayr.

Il perché delle tensioni è facile da spiegare. Nell’offensiva che ha permesso alle forze di Bashar al-Assad di riconquistare Qusayr, in Siria, sono caduti decine di uomini di Hezbollah, la milizia sciita libanese e filo-iraniana che aiuta il regime. Da qui le tensioni fra sciiti e sunniti oltreconfine.