ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: uccisa a Karachi la vice di Imran Khan

Lettura in corso:

Pakistan: uccisa a Karachi la vice di Imran Khan

Dimensioni di testo Aa Aa

La vicepresidente del Movimento per la Giustizia del Pakistan (Pti) è stata uccisa a colpi di arma da fuoco a Karachi. Un omicidio che segue una campagna elettorale sanguinosa con oltre 170 vittime e giunge alla vigilia della ripetizione del voto di sabato scorso in 43 seggi di Karachi.

Il partito guidato dall’ex campione di cricket, Imran Khan, è arrivato secondo nelle recenti elezioni politiche.

“Il governo della provincia di Sindh deve far luce su questo omicidio, trovare gli assassini e condannarli – sostiene Arif Alvi, candidato del Pti – Purtroppo negli ultimi cinque anni, nessuna persona colpevole di omicidio è stata arrestata e giudicata in tribunale”.

A chiedere la ripetizione del voto era stato proprio il Movimento per la Giustizia che contesta la legittimità della vittoria della Lega Musulmana del Pakistan dell’ex premier Nawaz Sharif.