ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uomo spara al festival di Cannes

Lettura in corso:

Uomo spara al festival di Cannes

Dimensioni di testo Aa Aa

Terrore al festival di Cannes per una sparatoria. Durante una diretta televisiva a cui partecipavano i due attori Daniel Auteil a Chris Waltz un uomo ha cominciato a sparare in aria con una pistola che poi si scoprirà a salve. Panico e l’uomo che viene immobilizzato. Gli verranno sequestrati anche una granata e un coltello. Ancora cronaca a poche ore dal furto milionario di gioielli delle star sulla croisette.

Ma c‘è stato anche cinema in questa giornata, con due film accolti da applausi a scena aperta come ci racconta il nostro inviato: “Due pellicole sono state presentate. Diverse eppure simili. Il cinese “A touch of sin”, del cinese Zia Zhang Ke e l’attesissimo film iraniano, ma girato in Francia, del regista Ashgar Fahradi, “Le passée”, il passato. Entusiasmo del pubblico per quelli che sembrano due seri candidati alla palma d’oro”.

Bellissimo il film cinese “A touch of Sin”, si diceva. Di una violenza quasi splatter, ma veritiera. Una specie di Tarantino dagli occhi a mandorla. Censurato per la violenza, racconta senza pietà alcuni aspetti oscuri e terribili della società cinese.