Skip to main content

| Condividere questo articolo
|

Ci siamo: la finale dell’Eurovision Song Contest, ovvero la 58esima edizione del festival dell’Eurovisione, è di scena stasera alla Malmoe Arena, in Svezia. La sfida è tra ventisei canzoni che rappresentano altrettanti Paesi. La “bandiera musicale italiana” sarà portata da Marco Mengoni con il suo brano “L’Essenziale”, con cui è salito sul podio del Festival di Sanremo. I telespettatori europei potranno votare con una telefonata o via Sms e peseranno per il 50% come i giudici professionali. Segui il nostro commento live, minuto per minuto, per scoprire chi sarà il nuovo vincitore! Fotografie, curiosità e tanto altro!

21.00 CET
Le luci si accendono sulla Malmoe Arena, in Svezia. Si parte sulle note di “We write the story” che è l’inno ufficiale scritto da Benny Andersson e Björn Ulvaeus degli ABBA. Il gruppo, di cui facevano parte anche Agnetha Fältskog e Anni-Frid Lyngstad, vinse l’Eurovision Song Contest nel 1974 con la celebre “Waterloo”. Si calcola che saranno oltre 125 milioni gli spettatori a seguire l’evento.

21.05 CET
“We are one:” è questo lo slogan di questa edizione 2013 che vuole sottolineare il messaggio con cui è nato il festival nel 1956. L’Europa è unita anche grazie alla musica, un linguaggio universale che arricchisce e lega nella bellezza della diversità.

21.10 CET
Entusiasmo ed emozione accompagnano l’ingresso dei ventisei finalisti che sono pronti per esibirsi. Questa è la scaletta della serata presentata da Petra Mede: Amandine Bourgeois (Francia); Andrius Pojavis (Lituania); Aliona Moon (Moldavia); Krista Siegfrids (Finlandia); El Sueño de Morfeo (Spagna); Roberto Bellarosa (Belgio); Birgit Õigemeel (Estonia); Alena Lanskaja (Bielorussia); Gianluca Bezzina (Malta); Dina Garipova (Russia); Cascada (Germania); Dorians (Armenia); Anouk (Paesi Bassi); Cezar (Romania); Bonnie Tyler (Regno Unito); Robin Stjernberg (Svezia); ByeAlex (Ungheria); Emmelie de Forest (Danimarca); Eyþór Ingi Gunnlaugsson (Islanda); Farid Mammadov (Azerbaijan); Koza Mostra & Agathonas Iakovidis (Grecia); Zlata Ohnevic (Ucraina); Marco Mengoni (Italia); Margaret Berger (Norvegia); Nodiko Tatishvili e Sopho Gelovani (Georgia); Ryan Dolan (Irlanda).

21.15 CET
Si è appena esibita Amandine Bourgeois per la Francia con “L’Enfer Et Moi”. Lei fa parte dei cosiddetti “Big Five”, i Paesi fondatori dell’Eurovision Song Contest, che sono in finale di diritto insieme al Paese ospitante. Gli altri sono: Robin Stjernberg per la Svezia con “You”, Bonnie Tyler per la Gran Bretagna con “Believe In Me”, Cascada per la Germania con “Glorius”, Marco Mengoni per l’Italia con “L’Essenziale”, ESDM – El Sueño de Morfeo per la Spagna con “Contigo Hasta El Final”.

21.25 CET
Dopo Andrius Pojavis (Lituania) e Aliona Moon (Moldavia), è il momento della finlandese Krista Siegfrids che difende il diritto alle nozze gay con un pop vivace che è stato accompagnato da molte polemiche. Mantiene la promessa: come ha fatto durante le prove, a conclusione della sua performance ha baciato una delle coriste in scena. Vincitrice di un reality a Helsinki, la giovane spera che la Finlandia legalizzi il diritto ai matrimoni omosessuali il prima possibile.

21.30 CET
Dal vestito bianco di Krista Siegfrids a quello giallo di Raquel del Rosario, cantante del trio spagnolo “El Sueño de Morfeo” che con il brano “Contigo Hasta El Final” riscalda l’atmosfera della Malmoe Arena. Spettacolari giochi di luci e colori accompagnano le perfomance dei cantanti. Ora è il momento del belga Roberto Bellarosa.

21.35 CET
Sonorità estoni con la giovanissima Birgit Õigemeel, classe 1988, diventata famosa dopo aver partecipato a un talent-show. Curiosità: è in dolce attesa.

21.40 CET
Si cambia musica con Alena Lanskaja, per la Bielorussia, scantenata sul palco in un ritmo dance. E poi è la volta di Malta, la bandiera musicale del Paese è portata da Gianluca Bezzina che nel suo Paese fa il medico, per molti una delle sorprese dell’Eurovision Song Contest 2013.

21.45 CET
A difendere i colori russi è la cantante Dina Garipova con il brano “What if.”

21.50 CET
Si torna alla musica dance con il gruppo musicale tedesco “Cascada”, originario di Bonn, composto dalla cantante Natalie Horler e i DJ e produttori Yanou e Manian.

22.00 CET
Si è appena esibita la band “Dorians”, che rappresenta l’Armenia, il gruppo rock è nato nel giugno del 2008 e ha riscosso molto successo.

22.10 CET
I Paesi Bassi puntano sulla loro star per antonomasia Anouk, l’olandese ha cantato “Birds”. La Romania ha schierato Cezar che si è esibito con il brano “It’s my life”. Conosciuto anche come “The Voice”, Cezar è un talentuoso e amato cantante lirico e pianista rumeno, tra i controtenori più importanti. La Gran Bretagna punta tutto su Bonnie Tyler (nella foto in alto). 61 anni, icona degli anni 80, ha cantato il brano “Believe in Me”. In molti la conoscono per la canzone “Total Eclipse of the Heart”, una hit mondiale nel 1983 quando rimase al top delle classifiche di 18 Paesi.

22.15 CET
È il momento della Svezia che ha scelto Robin Stjernberg che ha lasciato poi la scena a ByeAlex, per l’Ungheria, che ha cantato “Kedveshem” tradotto “Mia Amata”, un brano poetico sull’amore incondizionato, con la sua canzone ha sbalordito il pubblico e la giuria, vincendo le graduatorie nazionali per la competizione di Eurovision.

22.25 CET
I bookmaker la danno come favorita: canta la giovane danese Emmelie De Forest che interpreta “Only Teardrops”.

22.30 CET
L’Islanda porta sul palco Eyþór Ingi Gunnlaugsson che canta” Ég á líf”, ha raggiunto la fama nel 2008 vincendo un noto talent show locale. Curiosità: a 15 anni ha recitato nel musical “Oliver!”

22.35 CET
L’Azerbaijan schiera Farid Mammadov che canta “Hold Me”. Studente, scopre la passione per la musica all’età di 8 anni, si appassiona al jazz e al soul. Ama Stevie Wonder, suo punto di riferimento, e pratica il wrestling e la capoeira. Primo solista di sesso maschile a salire sul palco dell’Eurovision. Per la Grecia ci sono Koza Mostra e Agathonas Iakovidis che cantano “Alcohol is free” ovvero “L’alcool gratis”, un brano pieno di allusioni alla situazione di crisi nel Paese. I Koza Mostra hanno iniziato lo scorso anno a pubblicare i primi singoli mentre Agathonas è una nota e storica cantante folk della penisola ellenica.

22.40 CET
Marco Mengoni canta“L’Essenziale”, con cui è salito sul podio del Festival di Sanremo. Uno tra i favoriti, la canzone è amata soprattutto dalla stampa.

22.45 CET
Tocca alla Norvegia, canta Margaret Berger: “I feed you my love”. Cantautrice elettropop, nata ad Idol, ha debuttato nel mercato musicale nel 2004, mentre nel 2006 ha pubblicato il suo secondo album, ispirato a Björk e Daft Punk.

22.50 CET
Georgia e Irlanda chiudono le esibizioni. La prima con Nodiko Tatishvili e Sopho Gelovani che cantano “Waterfall”, il primo suona da quando aveva 6 anni e nel 2009 ha trionfato al talent show “Pop Idol” mentre Sopho è arrivata seconda al “Pop Idol” del 2010. Per l’Irlanda Ryan Dolan che canta “Only Love Survives”, giovanissimo, è nato nel 1995.

23.00 CET
Via al voto… con una panoramica di estratti di tutti i brani.

23.10 CET
La Svezia ospita per la quinta volta il festival, per la seconda volta a Malmoe: 23 telecamere ad alta definizione e un’equipe composta da oltre mille persone sta seguendo l’evento. Nell’attesa di scoprire il nome del vincitore, Loreen è tornata sul palco per presentare live il suo nuovo singolo, “We Got The Power” e cantare “Euphoria”, canzone trionfatrice dello scorso anno.

23.15 CET
Come si vota: il regolamento prevede che le preferenze possano andare a qualunque concorrente tranne quello che rappresenta il Paese di chi vota. Il nome del vincitore uscirà dalla combinazione tra il televoto e le pagelle dalle giurie dei singoli Paesi, composte ognuna da cinque esperti. Ancora una dinamica carrellata di estratti di tutte le canzoni, si vota ancora…

23.20 CET
STOP AL TELEVOTO
I video delle canzoni finaliste sono tutti visibili sul sito dell’Eurovision Song Contest.

23.40 CET
Eccoci ai voti: la Grecia porta a casa il bottino maggiore da San Marino. L’Albania dà dodici punti all’Italia, che ora è a 16 punti.

23.45 CET
L’Olanda dà 12 punti alla Danimarca e al Belgio; l’Austria dà dieci punti all’Italia, 12 punti all’Azerbaijan. Il Regno Unito dà 8 punti alla Grecia, che passa per ora in prima posizione, dodici punti alla Danimarca, la grande favorita di questa edizione è Emmelie De Forest che ha interpretato “Only Teardrops”. Israele dà dodici punti all’Azerbaijan, ora terzo in classifica.

23.50 CET
La Serbia dà dodici punti alla Danimarca; l’Ucraina dà dodici punti alla Bielorussia. Ungheria: dodici punti all’Azerbaijan. La Romania conferisce dodici voti alla Moldavia che dal canto suo premia con dodici punti l’Ucraina.

23.55 CET
L’Azerbaijan dà dodici voti all’Ucraina. La Danimarca per ora è in testa, l’Italia è undicesima a questo punto. La Norvegia dà dodici voti alla Svezia. L’Armenia premia con il massimo dei voti, dodici, l’Ucraina. L’Italia conferisce dodici voti alla Danimarca. I dodici punti della Finlandia vanno alla Norvegia. Rivela i suoi voti la Spagna: dodici punti all’Italia. Turno della Bielorussia: dodici punti all’Ucraina. La Lettonia dà dodici punti alla Russia.

24.00 CET
Sul podio per ora c‘è la Danimarca, seguita da Ucraina e Azerbaijan.

24.05 CET
Al voto la Bulgaria: dodici punti, il massimo, vanno all’Azerbaijan. Tocca al Belgio: dodici voti ai Paesi Bassi. La Russia sceglie di dare dodici voti all’Azerbaijan, stessa scelta fatta da Malta. L’Estonia premia con dodici voti la Russia. La Germania svela le sue preferenze, dodici punti all’Ungheria. Islanda dà dodici voti alla Danimarca. È il momento della Francia che premia con dodici punti la Danimarca che inizia a sperare nella vittoria. La Grecia dà dodici punti all’Azerbaijan.

24.15 CET
Anche l’Irlanda dà il massimo dei voti alla Danimarca che, da parte sua, dà dodici punti alla Norvegia. Il Montenegro dà dodici punti all’Azerbaijan. È il momento della Slovenia che dà dodici voti alla Danimarca, la Georgia premia con dodici voti l’Azerbaijan. La Macedonia dà dodici voti alla Danimarca.

24.20 CET
VINCE LA DANIMARCA.

24.25 CET
La votazione continua per definire le altre posizioni. La sfida si chiude con Marco Mengoni che sale al settimo posto.

24.30 CET
Cala sulle note del brano“Only Teardrops”, di Emmelie De Forest, il sipario sulla 58esima edizione del festival dell’Eurovisione.

Copyright © 2014 euronews

maggiori informazioni
| Condividere questo articolo
|

Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?