ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: esce su cauzione il banchiere Miguel Blesa

Lettura in corso:

Spagna: esce su cauzione il banchiere Miguel Blesa

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo una notte dietro le sbarre, esce su cauzione – 2 milioni e mezzo di euro – Miguel Blesa, ex presidente di Caja Madrid e primo banchiere spagnolo a finire in carcere in vent’anni.

Le accuse contro Blesa, a cui è stato tolto anche il passaporto, parlano di irregolarità nell’acquisizione della City National Bank of Florida, nel 2008.

Pari a 500 milioni di euro le perdite per Caja Madrid, uno dei sei istituti di credito che nel 2010 hanno formato Bankia.

L’incarcerazione di Blesa, seppur breve, ha destato grande scalpore:

“Le istituzioni operano affinché la legge sia applicata e che lo sia in maniera egualitaria”, ha commentato Soraya Saenz de Santamaria, viepresidente del governo, “questo è sempre un fatto positivo”

“Questo è probabilmente l’inizio di un regolamento di conti”, afferma il socialista Ramon Jauregui, “Ciò è logico e ragionevole, è necessario che questo avvenga, in uno stato di diritto, di fronte alle attese dei cittadini e al grande disagio sociale legato a tutto ciò”.

Bankia, all’origine del salvataggio da 22 miliardi di euro e il conseguente ricorso agli aiuti europei, è stato uno dei bersagli della protesta degli indignados spagnoli, scesi in piazza contro la corruzione e gli sfratti.