ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Euro Hawk: Berlino abbandona il progetto del drone europeo

Lettura in corso:

Euro Hawk: Berlino abbandona il progetto del drone europeo

Dimensioni di testo Aa Aa

Berlino cancella il programma per la realizzazione di un drone europeo.

Euro Hawk non ha le certificazioni in regola, malgrado anni di ricerca e 550 milioni di euro investiti nel solo prototipo.

Ce ne vorrebbero anche di più per dotarlo del sistema anti-collisione, senza il quale l’Agenzia europea per la sicurezza aerea (Aesa) non consente il sorvolo delle aree abitate.

Si sapeva fin dall’inizio, insorge l’opposizione. E il Ministro della difesa si spiega in Parlamento:

“Se i costi minacciano di lievitare troppo”, ha affermato Thomas de Maziere, “è preferibile abbandonare il progetto, anche per il futuro. Meglio una fine dolorosa che un dolore senza fine. E daremo una spiegazione cronologica degli avvenimenti”.

Stop quindi alla costruzione di altri 4 droni sul progetto congiunto euro-statunitense, che richiederebbero altri 500 milioni di euro.

Berlino si orienta piuttosto verso l’acquisto di droni israeliani. Ma il tutto, dopo le elezioni del 22 settembre, insinuano i media tedeschi