ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: proteste contro polo petrolchimico

Lettura in corso:

Cina: proteste contro polo petrolchimico

Dimensioni di testo Aa Aa

Si gonfiano le proteste contro l’impianto petrolchimico nella provincia di Yunnan, nel sud-ovest della Cina.
L’impianto dovrebbe raffinare circa 200.000 barili di greggio al giorno, una volta completato. A preoccupare gli abitanti è in particolare la produzione di paraxilene, una sostanza cancerogena usata nella produzione di fibre tessili e determinate plastiche.

“È un progetto dannoso per l’ambiente e che arricchirà pochi a scapito della salute di molti”, dice un manifestante.

Il progetto dovrebbe essere realizzato nel capoluogo della regione Kunming. Secondo le autorità sarà la popolazione a decidere. Queste manifestazioni si sono intensificate nel paese soprattutto dopo le olimpiadi del 2008 quando sono stati proprio i media mondiali a criticare la disastrosa situazione ambientale di molte città cinesi.