ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca: riapre il Mausoleo di Lenin

Lettura in corso:

Mosca: riapre il Mausoleo di Lenin

Dimensioni di testo Aa Aa

Riaperto al pubblico il Mausoleo di Lenin sulla Piazza Rossa di Mosca. La chiusura si era resa necessaria per eseguire lavori di ristrutturazione durati cinque mesi. Gli esperti avevano infatti scoperto la presenza di infiltrazioni dal tetto e verificato l’instabilità delle fondamenta, rese ora più solide grazie a 350 muri di mattoni. Durante i lavori, la salma di Lenin non è stata rimossa e il monumento era chiuso sotto una cupola cerata. Il Mausoleo è considerato una delle attrazioni più importanti di Mosca.

“Beh mi faceva un po’ paura stare lì dentro” commenta una bambina. “Però quando ho visto Lenin, come posso dire? Ero un po’ spaventata, ma poi mi sono calmata. Dopotutto è morto. Non ci attaccherà come fanno i fantasmi”

“Da quello che ho letto, non siamo sicuri che si tratti davvero di Lenin. Potrebbe essere una statua di cera” dice una turista. “Voglio dire, questo è quello che ho letto io. Com‘è possibile conservarlo così bene per tutti questi anni? Quindi, forse è lui, forse no”.

Lenin, considerato il padre della Rivoluzione russa, morì il 21 gennaio 1924. La decisione di imbalsamare il suo corpo fu presa proprio per consentirne l’esposizione al pubblico.