ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente: tafferugli nel giorno della Nakba

Lettura in corso:

Medio Oriente: tafferugli nel giorno della Nakba

Dimensioni di testo Aa Aa

Da Ramallah fino alla Striscia di Gaza, i palestinesi commemorano il 65° anniversario della Nakba, la “catastrofe”, come viene definita la nascita dello Stato di Israele il 15 maggio del 1948, dopo una guerra che provocò 800 mila profughi.

Commemorazioni che si svolgono mentre la diplomazia internazionale opera per far ripartire le trattative di pace in stallo da anni e la Palestina cerca un governo di unità nazionale, sulla base dell’accordo raggiunto a Il Cairo tra Hamas e Fatah in vista di una riconciliazione.

A Gerusalemme, intanto, la sicurezza israeliana è in stato d’allerta massima. Fin da ieri infatti ci sono stati tafferugli nei sobborghi di Gerusalemme e ai check point. Bloccata una marcia, partita da un campo profughi vicino Betlemme. I soldati si sono scontrati con alcuni manifestanti che volevano superare i posti di blocco.