ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Europa League: Chelsea o Benfica?

Lettura in corso:

Europa League: Chelsea o Benfica?

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora una finale europea per il Chelsea, che dopo aver sollevato l’ultima Champions adesso è a una sola spanna dal conquistare l’Europa League.

Ci sarà però da battere la concorrenza del Benfica, che da un bel po’ di anni non iscrive il proprio nome nell’albo d’oro del trofeo.

Il manager dei Blues, Rafa Benitez, ha preannunciato qualche problema di formazione, oltre a far trasparire fiducia in prossimità dell’evento agonistico.

“Abbiamo giocato 68 partite sinora – ha detto -, il che significa in 6 mesi almeno 2 partite a settimana. Quindi immaginate qualsiasi squadra al mondo che sostenga questi ritmi. Un sacco di gente dice di avere la sensazione che abbiamo fatto un buon lavoro, speriamo di poter fare ancora meglio”.

Sponda Benfica: dopo le malefatte in campionato, l’allenatore Jesus ha caricato a dovere i suoi, definendo la sfida di Amsterdam la la partita più importante della sua vita e sottolineando come siano le due squadre migliori in Europa League ad aver raggiunto la finale.

“Le idee che dobbiamo mettere in pratica durante la partita sono quelle che ci hanno contraddistinto per tutta la stagione – questo il suo pensiero -, e ritengo sarà lo stesso per il Chelsea. Quindi non ci sono scuse che reggano riguardo la mancanza di tempo per preparare questa finale”.

In considerazione delle prestazioni delle squadre negli ultimi anni in Europa, il tecnico lusitano reputa il Chelsea favorito, tuttavia il Benfica ha ottime possibilità di vincere. Staremo a vedere.