ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: i dipendenti di Amazon scioperano per un salario migliore

Lettura in corso:

Germania: i dipendenti di Amazon scioperano per un salario migliore

Dimensioni di testo Aa Aa

Sciopero in Germania dei dipendenti di Amazon. La protesta è stata decisa da Ver.di, il sindacato nazionale del terziario, per chiedere al gigante del commercio elettronico statunitense l’adozione di accordi salariali del settore delle vendite al dettaglio che garantirebbero a ogni lavoratore novemila euro lordi in più all’anno. L’astensione dal lavoro riguarda le 5300 persone dei magazzini di Bad Hersfeld e di Lipsia.

“Ci sono molte ragioni – spiega Markus Herd, dipendente di Amazon – per questo sciopero: le condizioni di lavoro che hanno bisogno di essere migliorate. Ma anche gli stipendi che non sono in linea con quello a cui abbiamo diritto. Dopotutto abbiamo avuto un ruolo notevole nel far partire questa struttura e quel che riceviamo è troppo poco”

“Questa controversia – aggiunge Heiner Reimann, sindacalista di Ver.di – potrebbe durare per un bel po’. Finora Amazon ha dimostrato di non essere disponibile a negoziare. Vogliono discutere ma non vogliono negoziare. Per cui ci stiamo preparando a un altro sciopero, questa volta a oltranza”.

A febbraio Amazon era stata costretta a cambiare il servizio di sicurezza dopo che un’inchiesta della tv tedesca ARD aveva rivelato le pessime condizioni di lavoro a Bad Hersfeld, dove i dipendenti venivano sottoposti a controlli durissimi da una sorveglianza definita ‘nazista’.