ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cannes, si parte col grande Gatsby. Spielberg presiede la giuria

Lettura in corso:

Cannes, si parte col grande Gatsby. Spielberg presiede la giuria

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo ha definito “il più prestigioso tra tutti i festival”, nel dichiararsi onorato di essere chiamato a presiederne la giuria nella 66ma edizione. Steven Spielberg è a Cannes per giudicare i film di quest’anno assieme a Nicole Kidman, all’attrice indiana Vidya Balan, bellezza di Bollywood poco nota in Europa.

Tra i giurati anche il regista taiwanese ma ormai saldamente trapiantato a Hollywood, Ang Lee, che mostra tutto il suo entusiasmo: “Penso che abbiamo tanti film interessanti quest’anno. Li aspetto con ansia”.

Tra i nomi in concorso Steven Soderbergh, François Ozon, Roman Polanski. Per l’Italia Valeria Bruni Tedeschi e Paolo Sorrentino.

L’apertura, però, è per un attesissimo film fuori concorso, che il direttore artistico del Festival Thierry Frémaux presenta così:

“Sono molto contento di avere ‘Il grande Gatsby’, specialmente dopo l’enorme successo al box office nel primo week end. Ho cenato con Baz Luhrmann ieri e lui è così felice di essere tornato. Con ‘Moulin Rouge’ aprì il mio primo festival, più di dieci anni fa. Sarà un grande momento per me, con lui e anche Nicole Kidman in giuria”.

Attesi alla Croisette le star Leonardo Di Caprio e Tobey Maguire, Carey Mulligan e Isla Fisher, che parteciperanno a un party inaugurale a tema: jazz e anni Venti,

Un omaggio al film kolossal tratto dal capolavoro di Francis Scott Fitzgerald.