ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rubygate: la Boccassini chiede sei anni per Berlusconi

Lettura in corso:

Rubygate: la Boccassini chiede sei anni per Berlusconi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sei anni di reclusione e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. È la richiesta di condanna formulata dal procuratore aggiunto di Milano Ilda Boccassini al termine della requisitoria nel processo Ruby che vede imputato Silvio Berlusconi. L’ex premier deve rispondere di concussione e prostituzione minorile. E nel capoluogo lombardo c‘è chi sostiene la magistratura.

“La Boccassini – dice Giuseppe Recalcati – fa bene ad andare avanti. Chi deve essere condannato, deve essere condannato e deve andare dentro. Perché noi siamo stufi. Io sono milanese, ho 90 anni e non ho mai visto porcherie contro i giudici come adesso. Neanche ai tempi del Duce succedevano queste cose”.

Berlusconi, che sabato a Brescia era salito sul palco durante la manifestazione organizzata dal PdL contro la magistratura e che domenica sera, per spiegare la sue versione dei fatti, è stato il protagonista di uno speciale di Canale5, ha replicato con una nota alla Boccassini definendo tutte le accuse ‘falsità ispirate dall’odio’.
La sentenza è attesa per il 24 giugno.