ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Doppio attentato in Pakistan nel giorno del voto, 11 morti

Lettura in corso:

Doppio attentato in Pakistan nel giorno del voto, 11 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo oltre 120 morti nel solo mese di campagna elettorale, nel giorno del voto due attentati colpiscono il Pakistan.

È di almeno 11 morti e 36 feriti il bilancio di un attacco a Karachi, poco dopo l’apertura dei seggi. L’obiettivo era un candidato del partito laico, nel mirino dei taleban, rimasto illeso.

Un altro attentato ha preso di mira un seggio per donne a Peshawar: una motocicletta è esplosa ferendo dodici persone.

Le elezioni per l’Assemblea nazionale e quattro assemblee provinciali arrivano dopo la prima legislatura conclusasi senza golpe militare o un omicidio politico ai vertici. Stando ai sondaggi, si profila un risultato frammentato. I maggiori consensi dovrebbero andare alla Lega dei musulmani, incalzata dal Partito popolare pakistano di Bilawal Bhutto, figlio dell’ex premier assassinata, e dal Partito della Giustizia del popolarissimo ex campione di cricket Imran Kahn.

“Chi vota, rischia la vita” avevano minacciato i taleban del Pakistan alla vigilia delle elezioni.