ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Spagna: sciopero generale di studenti e insegnanti contro i tagli all'istruzione


Spagna

Spagna: sciopero generale di studenti e insegnanti contro i tagli all'istruzione

Sciopero generale in Spagna di studenti e insegnanti contro le misure di austerità e i tagli all’istruzione. Scuole e università in tutto il Paese sono state teatro di proteste, da Barcellona, a Valencia, a Madrid.

Secondo gli organizzatori – ossia la piattaforma per la difesa delle scuole pubbliche – ha aderito il 65 per cento dei docenti, secondo il ministero dell’Educazione, il 19 per cento. A Valencia ci sono state tensioni tra i manifestanti e la polizia.

Si tratta del secondo sciopero generale nel settore dell’istruzione spagnolo, quest’anno, contro i tagli di bilancio da oltre sei miliardi di euro dal 2010, e contro la prossima riforma della legislazione scolastica che il governo dovrebbe approvare questo venerdì.

Studenti e insegnanti – che manifestano in diverse città già da due settimane – temono che la nuova normativa danneggi il principio dell’insegnamento pubblico.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

La Bulgaria al voto per eleggere il nuovo Parlamento