ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kerry e Livni a Roma per rilanciare processo di pace israelo-palestinese

Lettura in corso:

Kerry e Livni a Roma per rilanciare processo di pace israelo-palestinese

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ giunto a Roma il Segretario di Stato Americano John Kerry che tenta di rianimare il moribondo processo di pace israelo-palestinese.

Nel secondo incontro in una settimana con il Ministro israeliano della Giustizia Tzipi Livni, Kerry ha insistito sulla necessità di accelerare gli sforzi per sbloccare lo stallo in cui versa il dialogo tra i due popoli dal 2010. Oggi Kerry incontrerà anche l’inviato speciale del Quartetto per il Medio Oriente Tony Blair.

“Stiamo lavorando su un’agenda dai tempi brevi essendo coscienti della necessità di stabilire una direzione di marcia il piu’ rapidamente possibile” ha detto Kerry.

Il Ministro Livni, incaricata del negoziato con i palestinesi, ha incontrato anche il Ministro degli Esteri Emma Bonino, oggi a colloquio con Kerry proprio per un confronto sul Medio Oriente, compresa la guerra in Siria.

Il muro contro cui si continua ad infrangere il processo di pace è quello dell’espansione delle colonie ebraiche in Cisgiordania e a Gerusalemme Est. Un tema sul quale il Premier Benjamin Netanyhau ha lasciato uno spiraglio di manovra, ben gradito a Obama, mantenendo nelle ultime settimane, senza i crismi dell’ufficialità, il blocco dell’assegnazione degli insediamenti.