ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Russia: si dimette il vicepremier Surkov


Federazione russa

Russia: si dimette il vicepremier Surkov

In Russia era considerato l’eminenza grigia del Cremlino. Un potere che non ha risparmiato il vicepremier Vladislav Surkov dal siluramento.

A far cadere la testa del vicepremier è stato il presidente Vladimir Putin
all’indomani di un duro scontro.

Ieri in una riunione con il governo, Putin aveva lamentato carenze nell’attuazione di alcuni decreti, promessi durante la sua campagna presidenziale.

L’errore del vicepremier è stato quello di difendere l’operato del governo. Oggi Surkov ha presentato le sue dimissioni mentre il Cremlino sottolinea che si tratta di una scelta volontaria.

Il vicepremier supervisionava vari settori dalla sanità alla giustizia. Secondo gli analisti il suo siluramento rientra in un nuovo capitolo dello scontro tra Putin e il premier Medvedev.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Gerusalemme Est: interrogato da polizia il Gran Muftì, proteste