Skip to main content

Société Générale, nuovi tagli all’orizzonte
close share panel

Condividere l'articolo

Twitter Facebook
| Condividere questo articolo
|

La parola “licenziamento” sarà anche tabù (in Francia le leggi sul lavoro sono molto restrittive) ma la sostanza non cambia: presto 550 persone dovranno lasciare le filiali di Société Générale nel Paese e 70 posizioni saranno chiuse attraverso la riorganizzazione.

La seconda banca più grande di Francia ha annunciato una nuova ondata di tagli per un valore di 900 milioni di euro, da qui al 2015.

Non è bastato il piano di risparmi nei costi da 550 milioni lanciato l’anno scorso: l’utile netto del primo trimestre è calato del 50,3% a 364 millioni di euro e i vertici annunciano di aver già preso contatto con i sindacati.

Copyright © 2014 euronews

maggiori informazioni
| Condividere questo articolo
|

Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?