Chiudere
Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?

Skip to main content

Christine Lagarde contestata all’Università di Amsterdam
close share panel

Condividere l'articolo

Twitter Facebook
| Condividere questo articolo
|

Le proteste contro il Fondo Monetario Internazionale e la crisi del debito sovrano in Europa arrivano anche nei ricchi Paesi Bassi.

L’occasione si è presentata agli studenti dell’Università di Amsterdam durante un incontro con Christine Lagarde.

Mentre la direttrice del FMI rispondeva a domande prestabilite, un gruppo di giovani ha iniziato a intonare lo slogan ‘Perché la tecnocrazia è meglio della democrazia?’.

La numero 1 del fondo monetario non è sembrata intimorita: “Ovviamente quello che perseguiamo, come ho detto in precedenza, è la stabilità – ha detto la Lagarde di fronte alla platea – e c‘è ne chiaramente bisogno al momento, perché ci sia una discussione equilibrata”.

Il gruppo di contestatori è stato allontanato e il dibattito condotto al termine. Il 2 maggio la Lagarde ha affermato che non esiste alternativa all’austerità.

Copyright © 2014 euronews

maggiori informazioni
| Condividere questo articolo
|