Skip to main content

|

John Tomic nega tutto e a Madrid l’udienza slitta al 14 maggio.

A trascinare in tribunale il padre e allenatore del tennista Bernard è Thomas Drouet: sparring partner del numero 53 mondiale, il francese ha denunciato un’aggressione che avrebbe subito nella giornata di sabato.

Se l’accusato parla di legittima difesa e si dichiara non colpevole, alla stampa Drouet affida tutt’altro racconto: quello di botte precedute da un licenziamento in tronco e di un padre-padrone, che insoddisfatto dei risultati del figlio, in allenamento avrebbe picchiato anche lui.

Copyright © 2014 euronews

maggiori informazioni
|

Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?