ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Vaticano: il giuramento delle guardie svizzere


Città del Vaticano

Vaticano: il giuramento delle guardie svizzere

Toccante come ogni anno, il giuramento delle guardie svizzere: sono 35 questa volta a promettere di proteggere il Papa, su un contingente che ne conta in totale 110.

Le nuove reclute del pittoresco corpo elvetico giungono in Vaticano in febbraio, giugno e novembre, e si preparano per mesi alla cerimonia, che si tiene sempre il 6 maggio in ricordo delle 147 guardie che perirono per la difesa del Pontefice durante il Sacco di Roma, nel 1527.

Il corpo delle guardie svizzere è stato ricevuto in udienza da Papa Francesco, e il giuramento è stato presieduto dal Cardinale Angelo Becciu, sostituto della Segreteria di Stato. Alla presenza di Ueli Maurer, primo cittadino elvetico.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Google Palestina: soddisfazione dell'ANP, Israele chiede di rivedere la scelta