Skip to main content

|

Prima giornata di sorprese al Grand Slam di judo a Baku, in Azerbaigian.

Tra le donne, nella categoria sotto i 48 chili, a prendersi la medaglia d’oro è la giovane talentuosa Ebru Şahin, che conferma il titolo conquistato lo scorso anno. La 20enne turca ha battuto in finale la judoka mongola Otgontsetseg Galbadrakh grazie a un ippon.

La Mongolia è stata la miglior squadra di questa giornata inaugurale, con due titoli portati a casa e cinque atleti sul podio.

La conferma arriva da Amartuvshin Dashdavaa, vincitore nella categoria sotto i 60 chili. Il 25enne numero 10 del mondo è partito male nella finale contro il kazako Askhat Telmanov, per poi riprendersi e metterlo al tappeto con un doppio waza-ari.

Copyright © 2014 euronews

maggiori informazioni
|

Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?