ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apre tra le polemiche e le proteste la convention annuale della NRA

Lettura in corso:

Apre tra le polemiche e le proteste la convention annuale della NRA

Dimensioni di testo Aa Aa

Apre i suoi battenti, a Houston, nel cuore del Texas, tra le polemiche e le proteste la convention annuale della NRA (la National Rifle Association) la piu potente lobby di armi in America.

La megakermesse è la prima dopo la strage di Newtown e il voto del Senato del 17 aprile che di fatto, per il momento, ha fermato la riforma sul controllo delle armi
fortemente voluta da Barack Obama, il quale è stato il primo bersaglio delle critiche, a comunciare da quelle dell’ex governatrice dell’Alaska Sarah Palin

“Le istituzioni di Washington ti prendono in giro, e tu non ti arrendi – dice – I media liberi non ti capiscono e tu non ti arrendi, non ti ritiri”

Il problema della libera vendita di armi è diventato uno degli argomenti piu discussi all’interno della comunità americana, soprattuto dopo la strage di Adam Lanza, che in una scuola a Newtown, nel dicembre dello scorso anno, uccise 27 persone.

“Il sondaggio più recente che ho visto dice che il 74 per cento dei membri del NRA non vogliono maggiori controlli sui compratori di armi. Sono sicura che è stata la loro leadership a insistere cosi tanto per fermare la riforma “

Barack Obama comunuque insiste nel volere aumentare il controllo su chiunque intenda acquistare armi. Scelta questa, che va contro la maggioranza dei Repubblicani, i quali rivendicano il Secondo Emendamento della Costituzione che garantisce a tutti gli americani il diritto all’autodifesa.