ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vaticano, il ritorno di Ratzinger da "pellegrino"

Lettura in corso:

Vaticano, il ritorno di Ratzinger da "pellegrino"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Papa Emerito torna nel “recinto di Pietro”. Benedetto XVI questo pomeriggio lascia in elicottero Castel Gandolfo e rientra in Vaticano da pellegrino, come aveva promesso.

Era il 28 febbraio scorso quando Ratzinger, dimissionario, abbandonava il Palazzo Apostolico. Da oggi la sua dimora è il Monastero “Mater Ecclesiae”, pronto ad accoglierlo dopo i lavori di ristrutturazione.

Due papi coabiteranno ora tra le mura leonine a poche centinaia di metri, un unicum nella storia della Chiesa. A legarli c‘è una reciproca riverenza.

“Siamo fratelli” aveva detto Papa Francesco quando a fine marzo si era raccolto in preghiera allo stesso banco con il Papa Emerito rifiutando il posto d’onore che gli aveva offerto nella cappella di Castel Gandolfo.

Ratzinger, 86 anni, abiterà al primo piano del convento con monsignor George Gaenswein e le quattro Memores Domini che lo accudiscono.

Qui condurrà la vita ritirata e spirituale che ha scelto con la rinuncia al pontificato.