ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

No al rossetto rosso per le hostess, Turkish Airlines scatena una nuova polemica

Lettura in corso:

No al rossetto rosso per le hostess, Turkish Airlines scatena una nuova polemica

Dimensioni di testo Aa Aa

La Turkish Airlines provoca nuove polemiche, annunciando che vieterà alle hostess di portare il rossetto rosso. Alcuni dipendenti, già in sciopero all’aeroporto di Istanbul, contestano anche la nuova disposizione del codice etico.
“E’ preferibile un trucco semplice con colori pastello”, afferma in un comunicato la compagnia aerea, per il 49 per cento di proprietà dello Stato turco.

“Ovviamente colori troppo kitsch possono essere vietati, perché possono incidere negativamente sulla qualità e la compagnia ha il diritto di fissare nuove regole”, dice un ex assistente di volo. “Ma in questo caso disapprovano rossetto e smalti che usiamo da anni in Turkish Airlines”.

A febbraio la compagnia era stata già criticata per le nuove divise in stile ottomano, poi non adottate, anche se le gonne delle hostess sono state portate sotto il ginocchio. E in seguito ha fatto discutere anche il bando dell’alcol sui voli interni.

L’opposizione laica sostiene che Turkish Airlines voglia compiacere il governo Erdogan, accusato di puntare all’islamizzazione del Paese.