ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paesi Bassi: il nuovo re giura fedeltà al regno

Lettura in corso:

Paesi Bassi: il nuovo re giura fedeltà al regno

Dimensioni di testo Aa Aa

A 46 anni, Guglielmo Alessandro diventa il sovrano dei paesi b, il più giovane d’Europa.

A Amsterdam, nella Chiesa Nuova, di fronte al parlamento riunito, e ai rappresentanti dei territori d’oltre mare, Guglielmo Alessandro ha giurato fedeltà al regno e alla Costituzione.

Rivolgendo parole d’affetto e di stima alla madre, ha promesso di regnare con saggezza e responsabilità.

Dopo una giovinezza esuberante e gioiosa, una decina di anni fa, dopo il matrimonio Guglielmo Alessandro, legittimo erede al trono, ha dato una svolta alla sua vita, assumendo una stile più sobrio.

È da una decinna d’anni in effetti che le voci dell’abdicazione della regina Beatrice si rincorrevano.

Quando nel gennaio scorso, la sovrana le ha annunciate, le ha motivate dicendo: voglio dare spazio ai giovani.

Stamani, dopo la firma l’atto di abdicazione, la famiglia reale si è affacciata al balcone per un abbraccio ideale con i cittadini olandesi, accorsi in centinaia di migliaia per omaggiare quella che è una delle famiglie reali più amate d’europa.

Beatrice è stata una regina molta attenta e molto impegnata politicamente.
Il ruolo del sovrano, dopo una riforma varata dal parlamento l’anno scorso, è ormai ridimensionato, ma non per questo inesistente.

Guglielmo Alessandro ha promesso pieno impegno e fedeltà al suo Regno.