ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama promette di riprovare a chiudere Guantanamo

Lettura in corso:

Obama promette di riprovare a chiudere Guantanamo

Dimensioni di testo Aa Aa

Barack Obama promette di riprovare a chiudere Guantanamo, anche se senza ricette precise su come superare lo scoglio del Congresso. Riferendosi allo sciopero della fame intrapreso da un centinaio dei 166 detenuti, il Presidente degli Stati Uniti si è detto non sorpreso della situazione.

E ora vuole provare a fare quello che aveva promesso di fare – senza riuscirvi – nel primo mandato alla Casa Bianca. “Il carcere di Guantanamo non è necessario per la sicurezza dell’America – ha detto Obama -. È costoso, inefficiente, danneggia la nostra reputazione a livello internazionale, indebolisce la nostra cooperazione con gli alleati nella lotta al terrorismo, è uno strumento di reclutamento per estremisti, deve essere chiuso”.

L’attuale sciopero della fame è l’ultimo di una lunga serie. Iniziato a febbraio, ha riportato il carcere aperto da Bush a Cuba sotto i riflettori internazionali. I gruppi di difesa dei diritti umani mostrano una crescente preoccupazione per i detenuti, molti dei quali da oltre dieci anni senza processo o condanne.