ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, Piazza Affari la migliore d'Europa. Rendimenti ai minimi dal 2010

Lettura in corso:

Italia, Piazza Affari la migliore d'Europa. Rendimenti ai minimi dal 2010

Dimensioni di testo Aa Aa

Reazione decisamente positiva dei mercati, in questo inizio di settimana, dopo il giuramento del governo Letta e in attesa del discorso del neo-premier a Montecitorio.

Occhi puntati sull’Italia, con Piazza Affari che traina i listini europei aprendo al +1% e puntando, a metà seduta, all’1,50%. Bene anche Madrid e Parigi, mentre le altre borse viaggiano più vicine alla parità.

Tutto esaurito si registra all’asta dei titoli di Stato. Il Tesoro italiano ha collocato in totale 6 miliardi di BTp a cinque e dieci anni. In deciso calo i rendimenti, in particolare quello del decennale, sceso sotto il 4%. Il livello più basso dall’ottobre del 2010.

Spread in calo sul mercato secondario: il differenziale di rendimento BTp-Bund scende intorno ai 270 punti base.

Presto, comunque, per festeggiare: in un’intervista, l’agenzia di rating Moody’s avverte che la situazione nel Paese è ancora complessa. E non esclude la possibilità che l’Italia chieda l’accesso ai fondi di salvataggio.