ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB: proteste nel Lincolnshire contro i droni

Lettura in corso:

GB: proteste nel Lincolnshire contro i droni

Dimensioni di testo Aa Aa

Manifestazione pacifista nel Regno Unito contro i droni, davanti alla base dell’aviazione di Waddington, dove hanno sede i droni britannici riportati in patria dal Nevada.

Sono aerei senza pilota usati in Afghanistan, e il governo ha più volte detto di voler aumentare i fondi per questo tipo di velivoli. I manifestanti non sono d’accordo:

“Noi pensiamo che il governo non dovrebbe uccidere delle persone a migliaia di chilometri di distanza, e senza processo né accuse precise”

“Credo che sia una cosa molto sbagliata, e non dobbiamo lasciarla passare. Anche se molta gente non sa che stiamo facendo questo”.

Il problema, oltre a quello generale di un intervento militare, è che i droni trasformano una guerra in una sorta di video-game, con il rischio che chi preme il grilletto finisca per non rendersi veramente conto di uccidere. Secondo una ricerca britannica, dal 2004 in Pakistan, dove britannici e statunitensi fanno ampio uso di droni, sono state uccise dagli aerei senza pilota circa 3.000 persone, e tra queste oltre cinquecento civili.