ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: a 27 anni dal disastro di Chernobyl

Lettura in corso:

Ucraina: a 27 anni dal disastro di Chernobyl

Dimensioni di testo Aa Aa

27 anni fa il terribile incidente nucleare alla centrale ucraina di Chernobyl e in queste il paese si è fermato per ricordare. Eppure la situazione nella regione resta disastrosa. Sono quasi cinque milioni, le persone che continuano a vivere in questi territori. A causa dei prezzi, ovviamente bassi delle case nella zona, molti preferiscono rimanere anziche partire verso zone forse più sicure, ma certamente più care.

La percezione della pericolosità delle centrali nucleari, sopprattutto di quelle vetuste, è espressa da una ex specialista che lavorava a Chernobyl: “La gente deve ricordare cosa è successo. L’energia atomica non è sempre sicura, abbiamo avuto Hiroshima, Chernobyl, Fukushima”.

Procede invece a rilento la costruzione del nuovo guscio che dovrebbe ricoprire il nocciolo del reattre. Esorbitanti i costi di oltre un miliardo e mezzo di euro che sono lievitati negli anni. Ora parrebbe che i costi siano stati coperti per questo involucro fatto per resistere un centinaio d’anni.

Per molti ucraini però, è troppo tardi.