ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi e le nozze gay

Lettura in corso:

Parigi e le nozze gay

Dimensioni di testo Aa Aa

L’approvazione della legge che autorizza le unioni di coppie dello stesso sesso lo scorso 23 aprile ha scatenato dibattiti e polemiche.

Sin dall’annuncio in campagna elettorale del Presidente François Hollande, il riconoscimento dell’unione tra coppie dello stesso sesso ha scatenato la piazza.

Manifestazioni pro e contro in un crescendo di attenzione mediatica e casi di omofobia. Ma la Francia non è un’eccezione. Appena due settimane fa altri due Paesi, lontani migliaia di chilometri, hanno preso la stessa decisione. Si tratta della Nuova Zelanda e dell’Uruguay.

Il forte clamore suscitato dal caso francese resta incomprensibile agli occhi del Belgio, dove le unioni omosessuali e il diritto d’adozione per le coppie gay è stato introdotto già dieci anni fa.