ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: ONU invia caschi blu, restano le truppe francesi

Lettura in corso:

Mali: ONU invia caschi blu, restano le truppe francesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un via libera unanime dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per la forza di pace nel Mali: del contingente dovranno far parte 11.200 militari e 1.440 poliziotti, ed è previsto che rimpiazzino dal primo luglio prossimo i militari africani attualmente sul posto.

I caschi blu avranno il compito di stabilizzare la parte settentrionale del Paese, e aiutare il ritorno della democrazia.

“È un mandato importante – spiega l’ambasciatore francese -: un mandato per stabilizzare, ma non è un mandato di lotta al terrorismo. Non saranno loro a inseguire i terroristi nel deserto”.

In effetti restano sul campo anche le truppe francesi, il cui mandato è stato prorogato lunedì dall’Assemblea Nazionale parigina. E i francesi sono autorizzati, stando alla risoluzione dell’ONU, anche a intervenire a difesa dei caschi blu in caso “di minaccia grave ed imminente”.

Il contingente di caschi blu costerà ottocento milioni di dollari all’anno, ed è il terzo per consistenza dopo quelli inviati in Congo e nel Darfur.