ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: disoccupazione al 27,2%, persi oltre 200mila posti in 3 mesi

Lettura in corso:

Spagna: disoccupazione al 27,2%, persi oltre 200mila posti in 3 mesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo record della disoccupazione in Spagna. Nel primo trimestre del 2013 la percentuale dei senza lavoro è salita al 27,2%.

Il numero delle persone alla ricerca di un impiego ha superato per la prima volta il tetto dei sei milioni. Un incremento di oltre 200mila disoccupati in soli tre mesi, secondo i dati diffusi dall’istituto di statistica di Madrid.

Sono quasi due milioni i nuclei familiari i cui membri risultano tutti disoccupati.

“Siamo quattro persone in casa, tutti maggiorenni, e nessuno di noi ha un lavoro – spiega Angel Crespo, una bitante della capitale Madrid – Io e mia moglie riceviamo un sussidio del governo, dobbiamo pagare il mutuo ed è un problema enorme”.

“Il governo deve fare qualcosa, perché la disoccupazione aumenta ogni giorno – sostiene Fina Garcia, disoccupata – Se ci saranno nuovi tagli, e ho sentito che sarà innalzata l’età di pensionamento, non so dove andremo a finire”.

Alla vigilia della presentazione della legge di bilancio da parte del governo Rajoy, Moody’s prevede un’altro anno di recessione per Madrid e in piazza torna la protesta. Attorno al parlamento sono schierati 1400 poliziotti.