ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Mud, l'avventura vista dagli occhi di due adolescenti


Cultura

Mud, l'avventura vista dagli occhi di due adolescenti

Un tuffo in mondo fantastico.
Mud, la nuova pellicola di Jeff Nichols, ricalca in chiave contemporanea, le storie dei Fratelli Grimm. Su un’isola Ellis e Neckbone incontrano un uomo chiamato Mud.

In fuga per aver ucciso un uomo in Texas, Mud, chiede ai due ragazzi aiuto per fuggire. Intrigati dall’uomo, Ellis e Neckbone accettano. Ha inizio un’avventura fantastica.

Il protagonista Matthew McConaughey spiega:“Mud è uno splendido sognatore. E’ un aristocratico nel cuore. Si tratta di un uomo sulla quarantina che ancora crede nel primo, e unico, amore. Non importa se quella persona ti rifiuta. E’ un po’ come un Labrador che torna sempre a casa. Tu lo scacci, lo abbandoni a migliaia di chilometri da te, e lui torna sempre a casa. Non importa quante volte lo allontani, lui torna”,.

Il regista Jeff Nichols ammette:“a dare il via a Mud, un film che aveva in mente di fare già dal 1990, è stata proprio la storia di Ellis”. “Volevo fare un film di fuga, e ho pensato come renderlo diverso, interessante?“continua Nichols che aggiunge;“Così ho pensato di raccontare tutto dalla prospettiva di un quattordicenne. Quando questa visione ha preso il via ho pensato ancora:Che cosa interessante, trovare un uomo su un’isola e invece di essere quell’uomo essere il ragazzo che lo scopre”.

Storie correlate:

La nostra scelta

Prossimo Articolo
A caccia del lavoro dei sogni

generation-y

A caccia del lavoro dei sogni