ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, le speranze per un nuovo governo fanno crollare i rendimenti

Lettura in corso:

Italia, le speranze per un nuovo governo fanno crollare i rendimenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Ventata di fiducia per il debito italiano. Poco prima che Enrico Letta salisse al Quirinale per ricevere l’incarico di formare un governo i rendimenti dei titoli del Tesoro sono scesi a livelli record.

Due miliardi e mezzo di euro: questo il valore raggiunto nell’asta dei CTz, i bond a scadenza biennale senza cedola il cui rendimento è sceso a 1,167%. Il livello più basso mai visto dall’introduzione dell’euro nel 1999.

Molto bene anche l’emissione del decennale indicizzato all’inflazione con scadenza a settembre del 2023: titoli venduti per 750 milioni di euro e rendimento al 2,65%.

A metà giornata, intanto, le borse europee fluttuano intorno alla parità. Milano, in rosso per tutta la mattinata a causa dei titoli bancari, è in netto recupero.