ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bangladesh: salgono a oltre 100 i morti e un migliaio i feriti per il crollo di un palazzo

Lettura in corso:

Bangladesh: salgono a oltre 100 i morti e un migliaio i feriti per il crollo di un palazzo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Bangladesh sono oltre un centinaio i morti e almeno un migliaio i feriti provocati dal crollo di un palazzo di otto piani, alla periferia della capitale Dacca.
Nell’edificio che si è accartocciato su se stesso lavoravano circa duemila persone, tutte in laboratori di confezioni.
I sopravvissuti estratti dalle macerie, raccontano l’inferno vissuto.

“In un primo momento – dice un ragazzo – l’edificio ha tremato e quando abbiamo cercato uscire il guardiano all’entrata ci ha fermato e ci ha detto “Non è successo nulla..non andate fuori”. Centinaia di miei colleghi sono rimasti intrappolati nel palazzo.”

“Ho iniziato a lavorare alle 8 del mattino – aggiunge un altro lavoratore – Poi verso le 9.30 ho sentito improvvisamente un rumore strano e ho visto che l’edificio stava crollando. Ho cominciato a correre per le scale e sono saltato giù.”

Il crollo è avvenuto a Savar, ad una trentina di chilometri a nord della capital. Si è trattato di una tragedia annunciata. I proprietari dello stabile hanno ignorato l’allarme lanciato dai lavoratori per delle profonde crepe sui muri.